Cronaca Moniga del Garda

Rischia di annegare, salvato appena in tempo da due giovanissimi volontari

Gli eroi per un giorno si chiamano Cesare Bignotti e Luana Moretti: 25 anni lui, 21 anni lei. Stavano facendo il bagno a largo del camping Piantelle di Moniga, hanno salvato la vita a un turista

Cesare Bignotti e Luana Moretti

Salvato appena in tempo da due giovani volontari del 118 bresciano, in quel momento fuori servizio: lui di Garda Emergenza, lei di Valtenesi Soccorso. Sarebbero infatti bastati pochi minuti in più per un sicuro annegamento: questa la brutta disavventura capitata martedì pomeriggio (erano circa le 18) a un turista olandese di 81 anni in vacanza con la famiglia a Moniga del Garda, al camping Piantelle.

Proprio a largo del campeggio è stato visto e salvato da Cesare Bignotti (25 anni) e Luana Moretti (21 anni), i due eroi per un giorno. Erano appena usciti dal campeggio Delle Rose a bordo di una tavola da sup (Cesare è il figlio del titolare), per appoggiarsi a una boa a qualche decina di metri dalla riva.

Qui si sono accorti di un uomo riverso a pancia in giù, che non dava segni di vita: si sono tuffati per recuperarlo, l'hanno tirato su (non senza fatica) e l'hanno appoggiato sulla tavola. Hanno poi chiesto aiuto ai bagnanti che stavano a riva: insieme a una ragazza (anche lei olandese) l'hanno finalmente tratto in salvo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischia di annegare, salvato appena in tempo da due giovanissimi volontari

BresciaToday è in caricamento