Cronaca Via del Porto

Moniga: “Mia moglie è annegata”, ma sta prendendo il sole

L'inutile richiesta di soccorso di un marito a Moniga del Garda

Foto d'archivio

Un grosso spavento, fortunatamente risolto con un nulla di fatto, giovedì mattina a Moniga del Garda, dove - attorno alle 10.40 - un uomo ha lanciato una richiesta di soccorso per l’annegamento della moglie 46enne.

Subito in via del Porto si sono precipitati gli uomini della Guardia costiera, assieme a carabinieri, vigili del fuoco e polizia locale.

Giusto il tempo affinché si scoprisse che la donna - esperta nuotatrice - se ne stava comodamente in spiaggia a prendere il sole: era infatti uscita dall’acqua da un punto poco distante da dove si trovava il marito, che - assalito dal panico non vedendola più nuotare - aveva lanciato l’inutile allarme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moniga: “Mia moglie è annegata”, ma sta prendendo il sole

BresciaToday è in caricamento