Il miglior ristorante del paese? Non esiste. Beffato TripAdvisor

L'ennesima provocazione contro il social network delle recensioni TripAdvisor: Italia a Tavola s'inventa un ristorante a Moniga del Garda che non esiste, in poche settimane va in cima alla classifica

Foto di repertorio

Una decina di recensioni false, preparate ad hoc. Ottimo pesce ottimo prezzo, un menu semplice con piatti tradizionali e tutti vini locali, la tortina di polpo, veramente speciale. E tutte recensioni a 'cinque stelle', e che hanno permesso al ristorante Scaletta di Moniga del Garda di risalire le classifiche di TripAdvisor, e di piazzarsi al primo posto tra la trentina circa di ristoranti presenti in paese. Fin qua niente di strano. Ma peccato che il ristorante proprio non esiste, che all'indirizzo pattuito ci sia ben altro, che il numero di telefono registrato sia in realtà quello di un vecchio ufficio della Polizia Locale.

Finto ristorante a Moniga,
TripAdvisor: "Iniziativa senza senso"

Nessuna truffa, chiaro. Quanto piuttosto la volontà di smascherare “la totale inattendibilità delle classifiche di TripAdvisor”. “Italia a Tavola – si legge in un comunicato – ha partecipato, insieme ad alcuni ristoratori, alla creazione di un profilo di un locale inesistente, il ristorante Scaletta. In poche settimane, grazie soltanto a 10 recensioni positive (naturalmente fasulle) ha raggiunto la vetta di miglior ristorante di Moniga, scalzando altri ristoranti che di recensioni che avevano a centinaia”.

Siamo di fronte all'ennesima dimostrazione che su TripAdvisor non esiste alcun filtro – si legge ancora su Italia a Tavola – Viene creato un nuovo profilo e nessuno controlla la veridicità dei dati, e di fronte a una serie di recensioni tutte positive e giudizi al massimo grado non scatta nessun allarme”. Il braccio di ferro tra (alcuni) ristoratori e TripAdvisor intanto continua.

E anche Italia a Tavola ha rilanciato la campagna nazionale #NoTripAdvisor, in cui si chiede la libera pubblicazione delle recensioni “ma solo in presenza di una foto della ricevuta fiscale, come prova inconfutabile di veridicità”, oltre a manifesti e adesivi da appiccicare fuori dal ristorante.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento