Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Moniga del Garda

Allarme esche killer: cinque cani avvelenati in pochi giorni

Dal Garda alla Valsabbia nuovo allarme bocconi avvelenati: l'epicentro questa volta a Moniga, dove in quattro giorni sarebbero già stati avvelenati quattro cani. Salvo un animale a Gavardo

Allarme bocconi avvelenati a Moniga: sarebbero già quattro i cani caduti nella trappola delle “salsicce killer”, condite probabilmente con pesticidi o altri prodotti altamente tossici. I quattro casi sono già stati segnalati in municipio e alla Polizia Locale: i bocconi avvelenati sarebbero stati rinvenuti in quantità significativa nella zona di via Sotto Monte Tapino, vasta zona panoramica che arriva quasi al confine con Padenghe.

La prima segnalazione è arrivata in Comune venerdì scorso, quando una signora ha denunciato le gravissime condizioni del suo cane (di piccola taglia): ad oggi non è dato sapere se è sopravvissuto. Negli ultimi giorni sono stati poi confermati almeno altri tre casi.

Anche l'amministrazione scende in campo, e raccomanda la massima allerta, informando la cittadinanza con una nota “affinché i possessori di cani possano prestare particolare attenzione, onde evitare il rischio di avvelenamento”. La zona incriminata, per ora, sarebbe solo via Sotto Monte Tapino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme esche killer: cinque cani avvelenati in pochi giorni

BresciaToday è in caricamento