Mompiano: albero cade sul tetto dell'asilo Sorelle Agazzi

Nessun bambino è rimasto ferito, ma la materna è stata comunque evacuata. Sul posto i vigili del fuoco

Fonte: Instagram/@betz_betz

Tanta paura, ma fortunatamente nessun ferito, lunedì mattina all'asilo "Sorelle Agazzi" di Mompiano, dove un pino di grosse dimensioni è caduto sul tetto della struttura, probabilmente sradicato dal forte vento degli ultimi giorni (poco distante, sabato un altro albero era caduto su un'auto parcheggiata, schiacciandola).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel giardino della materna di via Boccacci sono subito arrivati i vigili del fuoco, all'opera con una gru per rimuovere il pesante tronco. I bambini sono stati tutti evacuati: non risultano feriti, nemmeno tra gli insegnati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Coronavirus, allarme focolaio nel Mantovano: 97 positivi in un'azienda agricola

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento