Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Centro / Viale Venezia

Segue una ragazzina e la palpeggia da dietro: caccia al molestatore

Dopo aver chiamato i genitori, la giovane ha denunciato tutto

Ha sentito qualcuno che la seguiva da vicino, e poco dopo è stata palpeggiata da dietro. Le urla di una studentessa di 16 anni hanno fatto fuggire a gambe levate un molestatore, che ora è ricercato dai carabinieri. È successo venerdì mattina in città, poco prima delle otto, lungo viale Venezia, lo racconta il Giornale di Brescia

La giovane era da poco scesa dall'autobus, e da sola stava camminando per raggiungere la sua scuola. A un tratto, l'uomo che la seguiva da vicino le ha messo le mani addosso, facendola spaventare: giratasi, ha urlato a squarciagola, facendolo fuggire. Chiamati i genitori, la studentessa è stata raggiunta dalla madre, con la quale ha sporto denuncia presso la caserma dei carabinieri in piazza Tebaldo Brusato. 

Grazie alla descrizione della ragazza i militari hanno diffuso l'identikit dell'uomo. AL momento le ricerche non hanno dato esito positivo, ma un aiuto potrebbe arrivare dalle riprese degli impianti di videosorveglianza della zona. Le forze di polizia hanno già intesificato i controlli nella zona dove è avvenuta la molestia.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segue una ragazzina e la palpeggia da dietro: caccia al molestatore
BresciaToday è in caricamento