Scomparsa coniugi Foresti: un borsone la prima traccia dell'aereo caduto

La borsa è stata ritrovata circa due settimane fa da un turista tedesco a Curacao, trascinata dalle correnti per circa 200 km di mare

C'é una prima traccia nelle indagini sulla scomparsa ai Caraibi di Guido Foresti, della moglie e dei coniugi Missoni. Si tratta di un borsone contenente attrezzatura, che viaggiava sull'aereo che trasportava Foresti, trasportato dalle correnti.

A riportarlo, oggi, e il Corriere della Sera. "Circa due settimane fa un turista tedesco in vacanza a Curacao - scrive il giornale - ha trovato su una scogliera un borsone da kitesurf appartenente a un italiano. L'attrezzatura viaggiava sull'aereo che trasportava Missoni. Il proprietario, invece, era a bordo di un altro aereo e aveva chiesto di imbarcare il suo bagaglio sul volo di Missoni".

- Luca Missoni: "L'aereo è caduto". Indaga la Procura
- "In casi simili altri passeggeri si sono salvati"


"Da Los Roques a Curacao - continua - ci sono poco più di 200 chilometri di mare. L'aereo volava verso Sud, in direzione Caracas. Il borsone è stato trasportato dalle correnti verso ovest ed è finito sulle scogliere dell'isola olandese".

Ricerche: il video dall'elicottero

video-5-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(fonte: Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento