Rapina da 1.000 euro, farmacista insegue il bandito armato di spranga

Colpo da 1000 euro alla farmacia Taffarello di Milzano: un bandito con il volto semicoperto si è finto un cliente, poi ha minacciato la commessa con una spranga di ferro

Rapina a mano armata alla farmacia Taffarello di Milzano di Via Bandiera: un uomo a quanto pare italiano si è presentato martedì sera quando mancavano pochi minuti all'orario di chiusura (prima delle 19.30) armato di una spranga di ferro per farsi consegnare l'incasso, ed è riuscito a fuggire con un bottino di oltre 1000 euro.

Un pomeriggio da incubo per la farmacista dipendente che in quel momento era dietro al bancone. Appena andato via l'ultimo cliente, si è trovata a parlare con quello che si scoprirà essere il rapinatore, e che fingeva di essere un avventore come un altro.

Aveva il volto semicoperto da una sciarpa, e alla donna ha chiesto un medicinale per cui però serviva la ricetta. Finita la messinscena ha tirato fuori dal giubbino una spranga di ferro, e l'ha usata per minacciare la commessa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Diretta Comunali ed Europee 2019. Aggiornamenti e affluenza

  • Cronaca

    Ciclabile verso la Valtellina: il sogno si avvera

  • Cronaca

    Baby gang in centro: 16enne colpito con un pugno al volto

  • Cronaca

    Cade in chiesa e batte la testa, gravissima una donna

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: il dolore di figli e marito

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

  • Grandine e nubifragi nel Bresciano: strade allagate, traffico nel caos

  • "Ucciso dai nipoti e messo in un sacco per far sparire il cadavere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento