rotate-mobile
Cronaca

Lei pretende soldi per la droga, lui l'accoltella: è gravissima, uomo in manette

Tentato omicidio a Milano. Vittima dell'aggressione una 53enne originaria di Brescia

Lo avrebbe minacciato, per l'ennesima volta. Gli avrebbe chiesto, ancora una volta, i soldi per comprare una dose. E, dopo il suo rifiuto, avrebbe iniziato a danneggiare casa e lanciare oggetti in strada. Una scenata finita poi nel sangue. Tentato omicidio nella notte a Milano, dove un uomo di 81 anni - Francesco R., nato a Catania ma da anni residente sotto la Madonnina - ha accoltellato la 53enne Tiziana M., originaria di Brescia ma ospite proprio a casa dell'anziano. 

La violenza è esplosa verso l'1.30 in un'abitazione nella scala D del condominio al civico 7 di via Cogne. Stando a quanto finora ricostruito da MilanoToday, la vittima - con problemi certificati di dipendenza dall'eroina - sarebbe amica del figlio dell'81enne, anche lui con problemi di tossicodipendenza. Proprio per questo legame tra la donna e il figlio (che non era presente in casa al momento dell'aggressione), pare che l'uomo desse frequentemente ospitalità alla 53enne bresciana, in alcune occasioni dandole del denaro. 

La scorsa notte il copione si sarebbe ripetuto praticamente identico, con la vittima che avrebbe cominciato a chiedere con insistenza soldi al padrone di casa. In preda alla rabbia, dopo il suo "no", la 53enne avrebbe spaccato una finestra dell'abitazione e avrebbe gettato le coperte dalla finestra. A quel punto, come ha confermato lui stesso, l'anziano avrebbe preso un coltello da cucina e l'avrebbe colpita almeno due o tre volte all'addome. 

Lui stesso, pochi attimi dopo, ha telefonato al 112 e avrebbe detto: "Venite che ho accoltellato una donna". Soccorsa dagli equipaggi del 118, la vittima è stata trasportata immediatamente in sala operatoria al Niguarda. È stata sottoposta a un intervento chirurgico per ridurre una grave emorragia, ma le sue condizioni sono gravissime. Lui stesso avrebbe poi confessato il tentato omicidio, spiegando che in più occasioni era stato minacciato dalla donna, con frasi come "chiamo il mio spacciatore e te la fa pagare lui". L'uomo si trova adesso nel carcere di San Vittore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lei pretende soldi per la droga, lui l'accoltella: è gravissima, uomo in manette

BresciaToday è in caricamento