Isorella: ex Carabiniere si suicida nella notte, ritrovato nel suo garage

Giovedì dopo aver ricevuto la notizia del rigetto da parte della Cassazione del ricorso relativo alla condanna a 8 anni, l'uomo ha inviato alcuni sms e con un colpo di pistola alla testa si è suicidato

Un paese intero sotto shock. La tragedia accaduta nella notte a Isorella ha lasciato basiti gli abitanti del paesino del bresciano, dove un uomo di 49 anni, Michele De Domizio, ex brigadiere dei Carabinieri, si è tolto la vita. Il gesto del 49enne è probabilmente collegato al rigetto da parte delle Corte di Cassazione di un ricorso a una condanna a otto anni per corruzione e concorso in spaccio. Di Domizio era stato coinvolto nel 2000 in un inchiesta riguardante la droga e nel 2004 era stato arrestato.

L’accusa nei confronti dell’ex Carabiniere era di aver protetto spacciatori stranieri in cambio di denaro mentre era in servizio a Isorella. Da lì la sentenza di primo grado e nel 2009 la condanna a 8 anni. Sospeso dal servizio, l'uomo era stato reintegrato prima dell'arrivo della sentenza e destinato al Nucleo Carabinieri che operano alla Banca d'Italia in corso Martiri della Libertà a Brescia. Quindi era stato sospeso precauzionalmente nel 2007. Giovedì dopo aver ricevuto la notizia del rigetto da parte della Cassazione del ricorso relativo alla condanna a 8 anni, l’uomo ha inviato alcuni sms e con un colpo di pistola alla testa si è suicidato. A trovarlo è stato uno dei tre figli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Nuovo Dpcm, barista bresciana si ribella: “Io non chiudo alle 18, arrestatemi”

  • Incubo coronavirus: 237 casi a Brescia, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Coronavirus, Crisanti: "Vi spiego perché il Natale può essere un'opportunità"

  • Autocertificazione covid Lombardia: modulo da scaricare Ottobre 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento