rotate-mobile
Cronaca

Stroncato da un malore a 48 anni: addio a Michele, noto ristoratore bresciano

Michele Chiappi si è spento nei giorni scorsi: da diversi anni gestiva il celebre ristorante "Il labirinto" di via Corsica

Se n'è andato improvvisamente, nei giorni scorsi. Un malore lo avrebbe colpito mentre era in casa, da solo. Inutile purtroppo l'allarme lanciato dai familiari: per Michele Chiappi non c'è stato nulla da fare. A stroncarlo sarebbe stato un infarto: aveva solo 48 anni.  

Noto ristoratore ed esperto sommelier, da diversi anni gestiva "Il labirinto" di via Corsica: da sempre in città è un’eccellenza del panorama culinario; selezionato anche dalla Guida Michelin, per le specialità di pesce, è tra i primi ristoranti di tutta la provincia.

Una morte improvvisa e prematura che getta nello sconforto la famiglia Chiappi, già provata, nel 2021, dalla scomparsa di Franco: fondatore dello storico locale (correva l'anno 1980) e padre di Michele.

"Siamo increduli, ricordiamo la tua gentilezza": centinaia i messaggi di cordoglio giunti in queste ore ai familiari del 48enne. Oltre a Irene, Luca, Elena e Anna, lascia nel dolore la mamma Bruna e il fratello Francesco. La camera ardente è stata allestita presso la casa del commiato di via Bargnani, a Brescia. I funerali saranno celebrati alle 10.30 di domani, sabato 4 febbraio, nella parrocchia di San Polo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncato da un malore a 48 anni: addio a Michele, noto ristoratore bresciano

BresciaToday è in caricamento