rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca

Spaventosa tromba d'aria: vola via il tetto di una casa

Casa scoperchiata, il tetto scagliato a 50 metri

Primi violenti temporali in Lombardia giovedì sera: si segnalano danni e disagi importanti in diversi Comuni della Bergamasca, quasi ai confini con la nostra provincia. Come da previsioni meteo, potrebbe essere soltanto l'inizio di una giornata complicata: un nuovo fronte temporalesco è infatti in arrivo sul Nord Italia. La Lombardia potrebbe essere interessata da forti nubifragi, nelle fasce alpina e prealpina ma anche in pianura, con rischio di venti oltre 100 km/h e grandine di grosse dimensioni (anche in alcune zone del Bresciano, soprattutto a ovest).

Tetto scagliato a 50 metri di distanza

Intanto un primo temporale ha colpito la provincia di Bergamo. Il vento ha soffiato fortissimo, scatenando una tromba d'aria: clamoroso quanto successo a Cassinone, frazione di Seriate, dove una casa è stata scoperchiata e il tetto è stato scagliato a più di 50 metri di distanza. "Una tromba d'aria ha scoperchiato il tetto di una casa - scriveva il sindaco Cristian Vezzoli in serata - Nessun ferito e pronto intervento dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile. Viabilità difficoltosa".

Le previsioni meteo per venerdì

Altri danni anche nei Comuni vicini: tetti scoperchiati, alberi caduti, allagamenti a Calcinate, Cavernago, Grassobbio, Palosco e Zanica. Nella giornata di venerdì i temporali faranno la loro comparsa tra le 17 e le 18. Parte della provincia di Brescia, compreso il lago d'Iseo, è stata inserita nell'area di rischio di livello 2. Nell'area di livello di 3, che interessa Bergamo, Milano e il Pavese fino al Piemonte, gli esperti di ZenaStormChaser segnalano "probabili supercelle con grandine di grosse dimensioni (5-6 cm) e downburst con venti superiori ai 110 km/h". Prestate molta attenzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaventosa tromba d'aria: vola via il tetto di una casa

BresciaToday è in caricamento