Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Centro / Piazza della Loggia

Aria polare, pioggia e neve: il maltempo rincara la dose

Il peggioramento a partire da mercoledì. Neve a partire dai 700 m di quota

Un'ondata di maltempo si appresta ad investire l'Italia a partire da mercoledì: "Questo perché - spiega di Francesco Nucera di 3Bmeteo.com - di gran carriera arriverà un impulso di aria polare che dopo aver attraversato Gran Bretagna e Francia si getterà nel cuore del Mediterraneo. Neve sulle Alpi, anche in pianura al Nord Ovest".

Soffici fiocchi sono attesi nel Bresciano anche a quote basse. A Edolo, 720 metri d'altitudine, inizierà a nevicare già dal primo pomeriggio, per poi intensificarsi nelle ore notturne e continuando fino al mattino. Sopra i 1.000 metri, invece, sono attesi diversi centimetri in tutta la provincia (da diversi mesi, bisognerebbe aggiungere).

"La neve al Nord Ovest - continua Nucera - cadrà a quote molto basse fino in pianura su Piemonte, interne liguri e sui settori occidentali della Lombardia (varesotto, comasco e pavese). A quote collinari sull'Emilia. Tutto dipenderà però dalla effettiva localizzazione del minimo. Da giovedì sera si avrà una attenuazione delle precipitazioni al Nord col maltempo che si andrà concentrando sempre più al Centro Sud. Temperature in calo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aria polare, pioggia e neve: il maltempo rincara la dose

BresciaToday è in caricamento