Cronaca Calcinato

Schiacciato da un macchinario: dito della mano amputato a un operaio

Grave infortunio sul lavoro giovedì mattina a Ponte San Marco: un operaio della Metalprint ha perso un dito della mano destra

Foto d'archivio

Un altro infortunio sul lavoro, l’ennesimo, in terra bresciana. Giovedì mattina nella zona artigianale di Ponte San Marco un operaio di 52 anni ha perso un dito della mano destra a seguito di un incidente in fabbrica, alla Metalprint.

L’allarme è stato lanciato intorno alle 10.30: l’uomo sarebbe rimasto schiacciato da un macchinario, e avrebbe cercato di proteggersi con le mani. Il peso gli avrebbe dunque irrimediabilmente danneggiato la falange che verrà poi amputata in ospedale.

Sul posto ambulanza e automedica, i carabinieri per i rilievi e - come da prassi in questi casi - i tecnici del Servizio prevenzione e sicurezza sul lavoro di Ats. L’operaio è stato trasferito in codice giallo alla Poliambulanza, dove è attualmente ricoverato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiacciato da un macchinario: dito della mano amputato a un operaio

BresciaToday è in caricamento