Imprenditore di Lumezzane sequestrato a La Paz in Messico

Giampietro Ghidini, 69 anni, titolare di un'azienda in Val Trompia e della "Giada Trading" con sede a La Paz, è stato sequestrato per 24 ore, durante le quali è stato costretto a firmare assegni e documenti societari

Giampietro Ghidini, imprenditore di Lumezzane di 69 anni, è stato sequestrato e minacciato per 24 ore da tre rapinatori armati a La Paz in Messico.

Ghidini è titolare di un’azienda in Val Trompia (la "Ghidini Illuminazione") e della "Giada Trading", che ha sede proprio nella città messicana dove è avvenuto il sequestro. Prima di essere rilasciato, i banditi lo avrebbero costretto a firmare assegni e documenti societari. L'imprenditore è già tornato in Italia e sta bene.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

Torna su
BresciaToday è in caricamento