Cronaca Memmo

Collio, gamba dilaniata dalla falciatrice: grave 40enne

Stava tagliando l'erba nei prati della cascina, allo Stabol di Memmo di Collio: forse un ostacolo o forse un sasso ma l'agricoltore 40enne ha perso il controllo della falciatrice. Trasportato d'urgenza al Civile di Brescia

Lo hanno trovato in un bagno di sangue, con la gamba maciullata. Ha perso il controllo della sua falciatrice, poco prima di mezzogiorno: forse ha urtato un sasso, forse un altro ostacolo. Stava tagliando l’erba, come quasi tutti i giorni in cascina, ora corre il rischio di un’amputazione.

Le sue urla hanno allertato la madre e i vicini, tra le cascine dello Stabol a Memmo di Collio. Sul posto un’ambulanza, che si è occupata del primo trasferimento, poi l’elicottero giallo del 118, per il trasporto d’urgenza al Civile di Brescia.

L’uomo, di circa 40 anni, ha subito ferite gravissime e, a questo punto, forse irreparabili. Rischia di perdere la gamba destra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collio, gamba dilaniata dalla falciatrice: grave 40enne

BresciaToday è in caricamento