Cronaca

Presunte truffe on-line sul sito internet melashop.it

Il fantomatico gestore del portale sotto accusa: "Faccio schifo? Si, lo so, ma oggi in Italia vige la legge del più forte, se non lo sei muori e basta"

Diversi nostri lettori denunciano di essere stati truffati on-line dal sito internet www.melashop.it, poi successivamente oscurato.

Le truffe sarebbero state perpetuate utilizzando un conto corrente aperto presso la filiale di Lonato del Garda. Uno dei raggiri messi a segno riguarderebbe l'acquisto di pc portatile Asus del valore di 500 euro, acquistato tramite bonifico lo scorso 23 luglio.

Truffe online: da eBay a Sirmione
la riscossa del compratore «fregato»

Una delle persone truffate racconta di aver ricevuto una mail, in cui lo stesso autore del reato ammette le sue responsabilità.

Questo il testo completo:

E’ il momento dei saluti, e almeno mi sembra corretto chiarire le cose per togliere ogni dubbio. Il sito melashop.it e? un sito inventato, io sono uno qualunque che ha avuto l’occasione di fare due soldi per sopravvivere e ne ho approfittato.

Faccio schifo? Si, lo so, ma oggi in Italia vige la legge del piu? forte, se non lo sei muori e basta. Ho cercato lavoro, un qualunque lavoro anche da 500 euro al mese, un anno intero, senza trovarlo, avendo oltre a tutto 4 figli da sfamare, anche se logicamente adesso a voi non ve ne frega nulla, vorreste solo uccidermi, ma forse un giorno vi troverete nella mia situazione e lo farete anche voi avendone l’occasione oppure morirete di fame, scelta vostra.

Questa occasione mi e? stata data da un portatile, gia?, adesso si fa interessante, un tipo, il signor **** che e? in bocca al mondo e che io non conosco manco di vista, ha sbadatamente abbandonato il portatile ed io che avevo bisogno di soldi ho gradito la cosa.

All’interno ho trovato tutti i dati di accesso alla ditta ed al conto corrente on line della stessa, fantastico, allora mi e? venuta l’idea di come usarlo, ho creato il sito.

Gia?, sono un bastardo, ma almeno mi e? rimasta un po’ di coscienza e non voglio creare problemi a questa persona che ha solo avuto la sfortuna di essere poco attenta, per i vostri soldi, beh!

Voi avete perso una piccola somma, nella vita si buttano soldi tutto il tempo, basta pensare ai fumatori, 200 euro al mese buttati in fumo ed in altre mille cose, quindi potete sopravvivere anche a questo ed io potro? dare da mangiare ai pargoli, se vi avessi chiesto una donazione di 10 euro a testa per aiutarmi a sopravvivere il 90% di voi non l’avrebbe fatto, quindi me li sono presi.

Ah! Non rispondete o inviate e-mail che ho comunque cancellato la web mail e non arriverebbe nulla, accettate il fatto compiuto, un’altra volta vi consiglio di non cercare di risparmiare pochi euro e di andare ad acquistare da Unieuro la merce, io dal loro sito l’ho presa e scontata.

Per il resto inutile cercarmi, […] perdereste solo il vostro tempo, ed alla fine io direi di cercare un po’ di comprendere anche la mia pessima situazione che mi ha portato a fare quello che adesso confesso, spero che non succeda anche a voi di arrivarci.

Vi auguro comunque buone ferie e questo vi aiutera? ad abbandonare l’on line ed a tornare nei negozi fisici che hanno tanto bisogno di ritornare in vita, distrutti ormai da tutte queste immense aziende on line.

Questo e? quanto, addio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presunte truffe on-line sul sito internet melashop.it

BresciaToday è in caricamento