Cronaca

Droga, maxi sequestro della Finanza: nel camion una tonnellata di "Spice"

Maxi-sequestro della Guardia di Finanza a Medole: in un Tir partito dal porto di Ancona erano nascosti più di 1000 chilogrammi di marijuana sintetica di tipo "Spice", nota anche come “K2”

Una tonnellata di droga sequestrata dalla Guardia di Finanza: era nascosta nel carico di un Tir, a bordo due giovani albanesi, tenuto d'occhio fin da Ancona e poi intercettato a Medole, nell'alto mantovano. La droga probabilmente avrebbe dovuto fornire anche il mercato bresciano.

Un maxi-sequestro che apre un filone d'indagine importante: ora si cerca di risalire ai fornitori e agli acquirenti. I due albanesi che erano a bordo del camion sono stati entrambi arrestati: a breve gli interrogatori di rito. Avevano nascosto la droga tutta nel rimorchio.

Inserita in alcuni pannelli di cartongesso sistemati tra i bancali, e poi ricoperti di terra. L'intervento della Finanza nella notte tra martedì e mercoledì: il camion era partito da Ancona, non lontano dal porto, pare che la droga sia arrivata per nave. Magari direttamente dall'Albania.

E non si tratta di droga qualunque:

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, maxi sequestro della Finanza: nel camion una tonnellata di "Spice"

BresciaToday è in caricamento