Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Malore improvviso mentre lavora nell'orto di casa: è in fin di vita

A trovare l’uomo, riverso a terra esanime, è stata la moglie. Intubato e trasferito d'urgenza in ospedale, sarebbe in gravissime condizioni.

Stava lavorando nel suo orto a Medole, nel Mantovano, quando si è improvvisamente sentito male. A trovarlo, riverso a terra esanime, è stata la moglie: la donna era uscita di casa per innaffiare alcune piante, quando ha visto il marito steso a terra, privo di sensi.

L'episodio lunedì pomeriggio, immediata la chiamata al 112: la macchina dei soccorsi si è mossa rapida, e sul posto si sono precipitate un’ambulanza e un’automedica. 

L’uomo, un 87enne del posto, è stato intubato è trasferito d’urgenza in ospedale a Castiglione delle Stiviere. Le sue condizioni sarebbe gravissime e i medici stanno facendo tutto il possibile per tenerlo in vita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore improvviso mentre lavora nell'orto di casa: è in fin di vita

BresciaToday è in caricamento