"Ha abusato di me 1200 volte in 6 anni": ma viene scagionato

Dopo una prima condanna a 9 anni di carcere viene assolto in appello l'uomo di 45 anni accusato di aver abusato per 6 anni consecutivi di una bambina

Era stato condannato in primo grado a 9 anni di reclusione. Le accuse, pesantissime: abusi sessuali reiterati nei confronti di una bambina che allora aveva soltanto 9 anni di età. Ma un certificato medico ha ribaltato la situazione, e il presunto orco è stato assolto in appello: sul corpo della bimba - ormai ha 22 anni - non si sarebbero riscontrati i segni di quelle violenze.

Tutto sarebbe successo a partire dal 2003, a Mazzano: l'uomo accusato, un senegalese di 45 anni, si sarebbe fatto vivo più e più volte nella casa di un amico, il padre appunto della ragazza. Nasce un bel rapporto di amicizia, la bimba lo chiama addirittura zio.

Poi secondo l'accusa il fattaccio: sarebbe stata proprio la bimba a raccontarlo, sarebbe stata abusata per 6 anni consecutivi, in tutto 1200 violenze sessuali. La prima condanna, il ricorso in appello e adesso la svolta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un certificato medico che per la magistratura scagionerebbe definitivamente il 45enne accusato di abusi. Sul corpo della giovane, infatti, non sarebbero mai stati riscontrati i segni di una reiterata violenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Coronavirus in provincia di Brescia: i contagi Comune per Comune

Torna su
BresciaToday è in caricamento