Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Mazzano

I carabinieri trovano la droga nella sua cameretta: arrestato ragazzo bresciano

Il ragazzo abitava ancora con i genitori: nella sua stanza trovati 40 grammi di marijuana e 400 euro in contanti

Un volto noto dello spaccio. Per i suoi giovanissimi clienti, ma pure per i carabinieri di Nuvolento, che non gli hanno mai tolto gli occhi di dosso. Nella mattinata di venerdì il blitz: i militari hanno bussato alla porta dell'appartamento, dove vive con i genitori, scovando la droga: 40 grammi di marijuana.

In manette è finito un 18enne bresciano, residente a Mazzano. All'oscuro dei suoi genitori, il ragazzo gestiva un'attività di spaccio, rifornendo di erba diversi ragazzini, alcuni dei quali minorenni. Operava tra Mazzano, Nuvolera e Nuvolento. Oltre alla citata sostanza i carabinieri hanno trovato il classico kit dello spacciatore e circa 400 euro in banconote di piccolo taglio. 

Per il ragazzo sono quindi scattate le manette, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio: inizialmente è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Giudicato con rito direttissimo, il giudice ha poi disposto la misura dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri trovano la droga nella sua cameretta: arrestato ragazzo bresciano

BresciaToday è in caricamento