Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Mazzano: braciere in casa, bimba intossicata dal monossido

Fumo nero nella stanza di casa: ricoverata in ospedale una bambina residente a Mazzano, rimasta intossicata (a causa di un braciere) dal monossido di carbonio

Un braciere acceso in casa, il fumo nero che avvolge la stanza, una bimba rimasta intossicata dal monossido di carbonio. E’ successo a Mazzano nel giorno di Santo Stefano: le sue condizioni non sarebbero gravi, ma è stata comunque ricoverata nella clinica Città di Brescia per accertamenti.

E’ stata sottoposta alla terapia nella camera iperbarica: soccorsa da un’ambulanza che ha provveduto al trasporto in ospedale. A lanciare l’allarme i genitori: gli operatori del 118 sarebbero intervenuti giusto in tempo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mazzano: braciere in casa, bimba intossicata dal monossido

BresciaToday è in caricamento