rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Rovato

Non dà notizie, lo trovano morto in casa: il dramma di Mauro

Morto in casa da quattro giorni, nessuno se n'era accorto

Dramma della solitudine a Rovato. La vittima, Mauro Bellini, era morto da giorni in casa prima che qualcuno si accorgesse di lui. Sono stati gli amici i primi a preoccuparsi: non lo vedevano più in paese, non rispondeva al telefono. Allertati i familiari, si sono precipitati a casa ma nessuno rispondeva: da qui la chiamata al 112 e martedì la macabra scoperta.

Morto in casa da 4 giorni

Mauro Bellini aveva 61 anni: titolare di una ditta unipersonale (faceva il falegname), abitava in una palazzina al quartiere San Donato. Nessuno tra i condomini si è accorto che il vicino non fosse più uscito di casa per giorni e giorni. Secondo gli esiti dei primi accertamenti medico-legali, Bellini sarebbe morto almeno quattro giorni prima del ritrovamento.

Stroncato da un infarto: si sarebbe sentito male in casa senza riuscire a chiamare i soccorsi. I Vigili del Fuoco hanno sfondato la porta e i medici intervenuti non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Dolore e sgomento tra chi lo conosceva, amici e familiari. E' già arrivato il nulla osta alla sepoltura, la salma è a disposizione della famiglia e a breve saranno organizzati i funerali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non dà notizie, lo trovano morto in casa: il dramma di Mauro

BresciaToday è in caricamento