Fruttivendolo muore stroncato da un malore: lascia moglie e figlie

Aveva solo 63 anni Maurizio Linetti, storico fruttivendolo del quartiere Fiumicello: da anni lavorava nel negozio di Via Carolina Bevilacqua

Si è spento a soli 63 anni Maurizio Linetti, storico fruttivendolo del quartiere Fiumicello: stroncato da un malore improvviso, che purtroppo non gli ha lasciato scampo. I funerali saranno celebrati venerdì pomeriggio, alle 14.45 nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta a Gussago: il corteo funebre partirà dalla Fondazione Richiedei.

Un volto noto in tutto il quartiere, e non solo: da tanti anni gestiva il negozio di frutta e verdura su cui tanti ancora facevano affidamento, in Via Carolina Bevilacqua, incastonato in un palazzo e circondato da un'estetista e un parrucchiere. Si è sentito male in casa, ma mai prima di allora aveva dato sintomi che qualcosa potesse non andare. 

Storie di bottega al quartiere Fiumicello

Il suo negozio è stato crocevia di incontri e di acquisti, di lunghe chiacchierate, di tanti sorrisi: proprio per questo tanti clienti con il passare del tempo sono diventati amici veri. Una vita dura quella di chi vende frutta tra levatacce mattutine e guadagni che vanno e vengono: ma lui ha sempre resistito, con l'intenzione di andare avanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fino all'imprevedibile beffa del destino, che a pochi giorni dalle vacanze di Natale se l'è portato via per sempre. Tutto il quartiere si stringe al cordoglio dei familiari: Linetti lascia l'amata moglie Anna, le figlie Erica e Viviana, la madre Giuseppina, la sorella Mariateresa con Michele, il cognato Lorenzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Coronavirus, Crisanti: "Vi spiego perché il Natale può essere un'opportunità"

  • Nuovo Dpcm, barista bresciana si ribella: “Io non chiudo alle 18, arrestatemi”

  • Incubo coronavirus: 237 casi a Brescia, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Autocertificazione covid Lombardia: modulo da scaricare Ottobre 2020

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento