Maturità 2011: 8mila gli aspiranti maturandi bresciani

Per la maturità 2011 saranno più di 8mila gli studenti bresciani chiamati a sedersi sui banchi per superare le tre prove scritte e la prova orale. Domani la prova d'italiano e sulla rete impazza il toto-traccia

Mancano 24 ore al fatidico primo giorno degli esami di maturità in questo 2011. Questa notte sarà la "notte prima degli esami" per 8.050 studenti bresciani che domani mattina siederanno sui banchi di scuola per la prima prova, quella di italiano.

Come ogni anno sul web impazza il toto-tracce. Quali saranno gli autori scelti dal Ministero della pubblica istruzione? Quali gli argomenti di attualità e storici?

Per quanto riguarda la traccia letteraria si butta un po' tutto nel calderone non escludendo nessun autore: da Pascoli a D'Annunzio, da Pirandello a Grazia Deledda per puntare sui nostri premi Nobel.

Sulle tracce storiche si dà per scontato il tema sui 150 anni dell'unità d'Italia, ma forse sarebbe troppo, ma troppo scontato così come il tema del nucleare tra l'altro già uscito per gli esami degli studenti delle scuole medie inferiori.

Domani mattina alle 8.30 nelle 67 scuole di Brescia e provincia chiamate alla fatidica prova di maturità si sveleranno tutti i dubbi e le curiosità. Gli esami poi per gli 8mila maturandi bresciani continueranno giovedì con la seconda prova scritta specifica per ogni tipo di scuola e dove solitamente la palla del toto-traccia coinvolge quasi sempre gli studenti dei licei classici che impegnati nella versione di latino già si chiedono quale sarà l'autore che si troveranno davanti.

Poi qualche giorno di pausa e gli esami riprenderanno lunedì 27 anni con la terza prova scritta stabilita dalle singole commissioni di esame e proseguiranno poi nei giorni a seguire con gli esami orali dove gli studenti dovranno dare prova delle loro capacità di ricerca e analisi e perché no anche della loro eloquenza.

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Una tragedia immensa: il piccolo Alberto ucciso da un tumore a soli 5 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento