Cronaca

Sonico: l’amore sale in quota, e la sposa arriva in elicottero

La bella storia di Rajna Frugoni e Andrea Capoferri: lui fotografo provetto che con un amico immortala il momento fatidico, lei pilota d’elicottero che atterra in montagna il giorno delle nozze. Si sono sposati a Sonico

Fonte: Facebook/Rajna Frugoni - foto EliArts

Quando l’amore non conosce limiti. La (bella) storia di Rajna e Andrea, raccontata sulle pagine del Gdb: si sono sposati sulle montagne di Sonico, dove si è compiuto il rito civile – a cui non poteva ovviamente mancare il sindaco, Gianbattista Pasquini – al rifugio di Malga Pramassone. Insomma un matrimonio in quota, a 1650 metri d’altitudine.

Ma che rimarrà negli annali anche per le sue premesse. Rajna Frugoni è infatti pilota d’elicottero, Andrea Capoferri è fotografo provetto. Il 3 ottobre scorso – il giorno delle nozze – Rajna si è presentata in malga atterrando in elicottero, indossando l’abito da sposa. Decollata da Darfo Boario Terme a bordo di un mezzo della Elimast, accompagnata dall’esperto Maffeo Comensoli.

Al momento dell’atterraggio e della sua discesa è stata poi scattata la foto che è diventata virale. Sull’erba verde l’aspettava l’ormai quasi marito Andrea, con l’immancabile bouquet di fiori. E se son rose fioriranno: anzi no, queste son già fiorite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sonico: l’amore sale in quota, e la sposa arriva in elicottero

BresciaToday è in caricamento