Stroncato dalla malattia a soli 55 anni: “Massimo era l'amico di tutti"

Verolavecchia piange Massimo Bordonali: ex dirigente del gruppo sportivo dell'oratorio, organizzava con gli amici diversi tornei di calcio

Massimo Bordonali

In paese lo conoscevano davvero tutti. E non poteva essere altrimenti: Massimo Bordonali si è sempre dato da fare per la sua comunità. Volontario in oratorio, e per anni membro attivo del locale gruppo sportivo, aveva organizzato numerosi tornei di calcio. Per questo la notizia della sua prematura scomparsa, al termine di una lunga malattia, ha spezzato il cuore di molti abitanti di Verolavecchia.

"Massi", così lo chiamano in paese, era davvero "l'amico di tutti": disponibile, generoso, allegro ed estroverso, era ben voluto dalla comunità. Si è spento mercoledì, a soli 55 anni. La notizia ha fatto rapidamente il giro del paese e dei social. Decine i messaggi di cordoglio, tra cui spicca quello dell'Asd Gso di Verolavecchia:

"Salutiamo un nostro ex dirigente, guardalinee e tifoso super. Soprattutto, salutiamo un amico. Caro Massi, resterai sempre nel nostro cuore perché tu eri così, sapevi farti volere bene da tutti. Non dimenticheremo mai gli anni trascorsi fianco a fianco a condividere la stessa passione, la grinta che ci hai trasmesso fin dagli inizi, facendoci amare i nostri colori. Hai cresciuto un gruppo di ragazzini che, ancora oggi, sono qui a credere in questi colori. Quante risate ci siamo fatti. Quando entreremo in campo il pensiero andrà a te e nella nostra mentre grideremo forte: Massimo, Massimo, Massimo. Tu capirai, e forse sorriderai con noi."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per consentire ai tantissimi amici di partecipare alla cerimonia, l'ultimo saluto sarà celebrato nel cimitero del paese, alle 10 di venerdì mattina. Lascia nel dolore la mamma Palma, i fratelli, le sorelle e gli adorati nipoti.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento