rotate-mobile
Cronaca

Un caso di tubercolosi all'asilo comunale: test per tutti i bambini

Saranno testati anche genitori e insegnanti

L'asilo comunale di Martinengo (Bergamo, a pochi km dai confini bresciani) per 12 settimane (3 mesi) sarà sotto sorveglianza sanitaria a seguito di un caso accertato di tubercolosi. Come da prassi sono state attivate le procedure di sicurezza: nel pomeriggio di giovedì 23 marzo è stata organizzata una videoconferenza a cui parteciperanno insegnanti e genitori e durante la quale Ats Bergamo, l'autorità sanitaria locale, spiegherà nel dettaglio il da farsi. Anche il sindaco Mario Seghezzi è già stato allertato.

Test a tutti i bambini

A partire da venerdì mattina saranno eseguiti i test Mantoux su tutti i 52 bambini iscritti all'asilo, il personale scolastico, i genitori: fatti i test, la sorveglianza sanitaria proseguirà comunque per altri 3 mesi. Il test Mantoux è un test cutaneo in cui viene iniettata la tubercolina per via intradermica: il sito di iniezione viene esaminato dopo circa 48/72 ore per verificare i segni di una reazione cutanea locale (indurimento). Il test è positivo se il diametro trasversale della zona di indurimento è maggiore o uguale a 5 millimetri.

La tubercolosi (Tbc)

Nessun allarmismo ma organizzazione e procedure di sicurezza: sono stati allertati tutti i pediatri e i medici di famiglia. La tubercolosi (Tbc) è una malattia infettiva e contagiosa, causata da un batterio, il Mycobacterium tuberculosis, chiamato comunemente Bacillo di Koch (dal nome del medico tedesco che lo scoprì). La tubercolosi si trasmette per via aerea, attraverso le secrezioni respiratorie emesse nell'aria da un individuo contagioso (saliva, starnuti, colpi di tosse). Attraverso le vie aeree i batteri raggiungono e si depositano nei polmoni: in alcuni casi i batteri possono diffondersi (attraverso il sangue) ad altre parti del corpo. La trasmissione del bacillo non è facilissima: si raccomandano distanze di sicurezza, dispositivi di protezione, frequente ricambio d'aria negli spazi chiusi. La tubercolosi, praticamente debellata in Italia e in Europa, è ancora oggi una delle 10 principali cause di morte nel mondo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un caso di tubercolosi all'asilo comunale: test per tutti i bambini

BresciaToday è in caricamento