Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Una bresciana a Miss Italia: 90-60-90.. motivi per arrivare in finale

La piccola grande storia di Martina Avanzi, classe 1995 e residenza a Manerba del Garda. Ha vinto tutte le selezioni, da Mantova a Milano, sarà l'unica bresciana qualificata alle pre-finali di settembre

L’unica bresciana già qualificata alle pre-finali del concorso di Miss Italia edizione 2013 è una ragazza giovanissima con residenza a Manerba del Garda: si chiama Martina Avanzi, ha compiuto 18 anni lo scorso 1° luglio (con tanto di festa all’americana in un locale della zona) ed è l’unica ‘nostrana’ che ha già staccato il biglietto per l’ultimissima selezione prima della finale televisiva.

Un’avventura che comincia “un po’ per gioco”, racconta, e che poi invece, selezione dopo selezione, vittoria dopo vittoria, la rende consapevole di potersela giocare, per davvero. “Non mi sono mai sentita così bella – spiega – Ma se ho vinto qualche concorso vuol dire che un po’ di potenziale ce l’ho”. Dopo Mantova è stata la volta di Milano, e poi la fascia di Miss Deborah Lombardia, in attesa della finale regionale di fine agosto, chi vince va dritta in televisione.

Appassionata di moda e di vestiti, ama viaggiare e imparare, conoscere altre culture, mentre in caso di insuccesso si dice già pronta a proseguire gli studi per poi lavorare nell’azienda di famiglia, “magari come export manager, così potrei comunque girare il mondo”. Nove tatuaggi lungo il corpo, misure da pin-up (90-60-90 per 1,76 di altezza) e pure un ‘pizzico’ d’esperienza come ballerina, ha fatto la cubista in discoteca forte dei suoi 12 anni di danza alle spalle.

Lo scorso week end è stata ‘ufficialmente’ incoronata nel corso di una delle ultime selezioni provinciali, proprio a casa sua, a Manerba del Garda. Una ‘casa’ dove tutti fanno il tifo per lei, da papà Giovanni al fratellino Matteo, e soprattutto mamma Barbara, una mamma per amica, “mi è sempre stata vicino, non mi ha mai lasciata sola”. Buona fortuna Martina: comunque vada, sorride, "sono ottimista: anche se va male, potrò dire di essermi divertita, e farmi una bella risata".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una bresciana a Miss Italia: 90-60-90.. motivi per arrivare in finale

BresciaToday è in caricamento