Troppa fretta di nascere: giovane mamma partorisce in cucina

Mamma e bimba stanno bene: non c'è stato il tempo di accompagnarle in ospedale, la piccola è stata fatta nascere in casa. E' successo a Marone

Foto di repertorio

Il travaglio era più che avanzato: viste le circostanze, con grande sangue freddo i soccorritori hanno deciso di far nascere la bambina in casa. Non c'era tempo infatti per raggiungere l'ospedale, e i dolori e le contrazioni erano troppo forti e frequenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto è bene quel che finisce bene: dopo un parto comunque non facile, il bel musino della neonata ha visto la luce del giorno, e del mondo. Mamma e bimba (con il cordone ombelicale ancora attaccato) sono state accompagnate poi all'ospedale di Leno, dove sono rimaste per accertamenti, sotto osservazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Economia bresciana in lutto: è morto l'imprenditore Giuliano Gnutti

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Arresto cardiaco, muore nella sua auto: era in malattia e aveva la febbre

  • Ingerisce una batteria e rimane soffocata: morta bimba di tre anni

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 2 aprile 2020

  • Coronavirus: morto cassiere di 57 anni, supermercato chiuso per lutto

Torna su
BresciaToday è in caricamento