Cronaca

Una vita per la comunità, stroncata dalla malattia: Marcheno piange l'ex assessore Rizzinelli

Giovedì pomeriggio l'ultimo saluto a Mario Rizzinelli, morto a 76 anni a causa di una grave malattia. Impegnato nella vita sociale e politica, è stato anche assessore ai Lavori pubblici.

Mario Rizzinelli

Da semplice operaio a dirigente e poi anche assessore. Una vita dedicata al lavoro, alla famiglia, come alla crescita della comunità di Marcheno dov'era nato e cresciuto. Grande è il cordoglio in paese per la scomparsa di Mario Rizzinelli: se n'è andato nei giorni scorsi, stroncato da una grave malattia. Aveva 76 anni.

Ex studente degli Artiginelli, aveva lavorato per anni nell'azienda Redaelli: aveva cominciato come operaio per poi diventare dirigente. Prima della pensione, si era trasferito alla Teci, dove aveva assunto il ruolo di direttore delle vendite.

Molto attivo in paese, si era seduto anche tra i banchi del consiglio Comunale, come Assessore ai Lavori Pubblici. Decine i ricordi affidati ai social. Tra cui quello della lista civica Progetto Comune:

"Caro Mario, grazie di aver messo a disposizione di tutti noi la tua esperienza: ci hai trasmesso la passione per il bene comune e l'attenzione continua per il nostro Marcheno", si legge in post condiviso su Facebook.

Lo piangono la moglie Franca, la figlia Anna e gli amati nipoti Filippo e Silvia. L'ultimo saluto giovedì pomeriggio (alle 16) nella tensostruttura  adiacente alla chiesa parrocchiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una vita per la comunità, stroncata dalla malattia: Marcheno piange l'ex assessore Rizzinelli

BresciaToday è in caricamento