Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Si accascia al suolo tra le bancarelle della fiera: morto d'infarto

Mario Luteri, 78enne di Lonato, stava passeggiando tra le bancarelle della fiera del suo paese quando è stato colpito da un infarto. Vano ogni tentativo di rianimarlo sul posto

Passeggiava con la moglie a braccetto tra le bancarelle della fiera del suo paese, quando all'improvviso ha lamentato dolore al petto e si è accasciato al suolo. Mario Luteri è morto così, dopo mezz'ora di disperati quanto inutili tentativi di rianimazione cardiaca, in un bel pomeriggio di sole tra la folla in festa della fiera. Al suo fianco al momento della morte c'erano la compagna e le figlie, che hanno scoperto per caso che si era sentito male il loro papà, avvicinandosi ai medici che lo stavano soccorrendo.

Mario, pensionato 78enne residente al Cominello, si stava godendo la bella giornata in compagnia della moglie, delle figlie e di alcuni parenti. Dopo aver assistito alla benedizione degli animali sul sagrato della chiesa di Sant'Antonio stava passeggiando tra la folla dirigendosi verso il palo della cuccagna, quando alle 14:45 è stato colpito dall'infarto. Sul posto sono giunti velocemente i soccorritori volontari di Lonato Emergenza, e poi l'ambulanza partita da Desenzano. Per mezz'ora i sanitari hanno tentato di rianimare Mario praticandogli il massaggio cardiaco, purtroppo senza esito positivo. 

La fiera che quest'anno conta 200 bancarelle, inaugurata solo ieri mattina alla presenza del sindaco Roberto Tardani, della neopresidente della Comunita? del Garda, Mariastella Gelmini, e del presidente della Provincia di Brescia Luigi Mottinelli, è proseguita ugualmente anche se il palio della cuccagna è stato annullato in segno di lutto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si accascia al suolo tra le bancarelle della fiera: morto d'infarto

BresciaToday è in caricamento