rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Carpenedolo

Esce in cerca di funghi, si accascia a terra per un malore: morto ex professore

La tragedia si è consumata domenica nelle campagne al confine tra Medole e Carpenedolo. La vittima è un ex docente del Cfp

Ancora una tragedia in campagna: un ex professore è morto mentre camminava nei campi che delimitano il confine tra Gozzolina, Medole e Carpenedolo. La vittima è il 73enne Mario Castellini, docente in pensione del Cfp di Castiglione, di residente proprio nel comune del Mantovano.

L'uomo era uscito di casa dopo pranzo, per andare a caccia di funghi nelle campagne della Bassa Bresciana, quando ha accusato un improvviso malore: in pochi attimi si è accasciato al suolo privo di sensi, sotto lo sguardo attonito di alcuni passanti.

Sono state proprio le persone che hanno assistito alla drammatica scena ad allertare i soccorsi, attorno alle 14 di domenica, e a cercare di aiutare l'uomo. Tutto inutile purtroppo: quando i sanitari del 118 hanno raggiunto la zona di campagna dove il 73enne ha accusato il malore, non c'era ormai più nulla da fare. 

L'ex docente è stato rianimato a lungo, ma senza successo. Dunque i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso e attendere i carabinieri di Castiglione per i rilievi di legge. La salma di Castellini è stata poi affidata al servizio di trasporto funebre, a disposizione della magistratura: una volta accertata la natura del decesso, sarà consegnata alla famiglia. L'ex professore lascia la moglie e due figlie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce in cerca di funghi, si accascia a terra per un malore: morto ex professore

BresciaToday è in caricamento