rotate-mobile
Cronaca Corte Franca

È morto Mario Basalari: addio al re delle discoteche bresciane

Si è spento a 80 anni il mitico Mario Basalari

Il cordoglio è unanime, da tutta la provincia e oltre: è morto a 80 anni Mario Basalari, storico patron del Number One di Corte Franca e ancora oggi considerato uno dei “re” delle discoteche bresciane. Prima del Number, infatti, aperto negli anni Ottanta, aveva gestito anche il Kalua di Orzinuovi e il Paradiso di Brescia: ma è al celebre “locale dell'impossibile”, appellativo indimenticabile per appassionati e non, che deve la sua fama, a dire il vero planetaria.

Il Number One fu infatti il precursore, negli anni Novanta, del boom della musica hardcore, importata dall'Olanda: nella conosciutissima “sala 2” si sono alternati deejay e ospiti spesso internazionali, e la clientela arrivava davvero da tutta Italia, e a volte da tutta Europa. 

Lascia moglie e figlio, i funerali

Un uomo d'altri tempi, con il baffo d'ordinanza e l'insuperata eleganza nel vestire: tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati in queste ore alla famiglia. Basalari lascia la moglie Tiziana e il figlio Steven, che ormai da tempo gestiva in prima persona il Number: i funerali saranno celebrati lunedì pomeriggio, alle 14.30 nella chiesa di Telgate, suo paese d'origine. La cerimonia sarà trasmessa in diretta su Youtube, dal canale della parrocchia locale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto Mario Basalari: addio al re delle discoteche bresciane

BresciaToday è in caricamento