menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Precipita dall'albero davanti al fratello, muore 3 giorni dopo in ospedale

Marino Zobbio si è spento in un letto dell'ospedale Civile di Brescia

Non ce l'ha fatta Marino Zobbio: è morto in ospedale all'età di 68 anni, tre giorni dopo la terribile caduta da un albero in località Dos del Grom a Casto.

Il 68enne si trovava insieme al fratello nei pressi di un capanno da caccia. Con una scala a pioli era salito una pianta per sfoltirla, in modo da poter meglio localizzare le future prede. Stando a quanto accertato dai carabinieri di Vestone, a un certo punta avrebbe sbagliato ad appoggiare un piede, cadendo nel vuoto per circa 7 metri davanti al fratello, presente con lui in quei drammatici istanti.

E' stato proprio il fratello a chiamare i soccorsi. Marino è stato soccorso dall'équipe medica dell'elisoccorso, sul posto insieme all'ambulanza dei volontari di Marmentino e all'auto medicalizzata della Val Trompia, e poi portato d'urgenza al Civile di Brescia, dove domenica è spirato a causa dello gravi lesioni riportate. Lascia nel dolore la moglie Teresa e i figli Ramona e Fabrizio. Martedì alle 15, a Casto, verranno celebrate le esequie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Covid bollettino Lombardia 7 maggio: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento