rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Urago Mella / Via Chiusure

Sotto il locale una serra di marijuana: in manette negoziante bresciano

Nel garage dell'esercizio commerciale del 40enne di Gavardo, i carabinieri hanno scovato 28 piante e 330 grammi della sostanza stupefacente

Tradito dal 'fiuto' dei carabinieri della stazione bresciana di Sant'Eustacchio, un commerciante 40enne di Gavardo è finito in guai seri. I militari - durante un controllo mirato dello stabile, dove abita un uomo con precedenti penali - sono stati attirati dl forte odore di marijuana che arrivava dai garage.

Seguendo la pista olfattiva, sono arrivati fino al box del negozio che si trova in città, in via Chiusure. Una volta alzata la serranda, la stupefacente scoperta: il locale ospitava una vera e propria piantagione di 'erba', con tanto di lampade alogene e sistema di irrigazione.

Nel corso del blitz sono state scovate e sequestrate 28 piante in avanzato stato di crescita, un bilancino di precisione e 280 grammi di marijuana già pronta per la vendita. Le verifiche effettuate dai militari hanno poi permesso di accertare che solo il 40enne aveva accesso al garage e per lui sono quindi scattate le manette in flagranza di reato. Anche l'abitazione dell'uomo è stata passata al setaccio: al suo interno sono stati recuperati altri 50 grammi di marijuana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sotto il locale una serra di marijuana: in manette negoziante bresciano

BresciaToday è in caricamento