Marijuana legale a Brescia: arriva il secondo punto vendita, ordini anonimi anche online

I gestori dell’Eni Cafè di via XXV aprile a Brescia sono pronti a raddoppiare, e a lanciare una piattaforma per la vendita online.

Fonte: EasyJoint

Le scorte sono esaurite, ma è in arrivo una nuova consegna, assieme a due novità. Gli affari per l’Eni Cafè di via XXV Aprile a Brescia, il primo esercizio in città non esclusivamente dedicato alla canapa (qui tutte le informazioni), vanno a gonfie vele, tanto che, dopo aver esaurito le scorte di "EasyJoint", hanno deciso di investire per ampliare l’offerta. 

A quanto emerso in rete, nelle prossime settimane Elettra Bertoldi e Ramon Breda - i gestori della stazione di servizio - apriranno un secondo punto vendita, poco distante dal distributore. Inoltre, per soddisfare i tanti clienti (la lista d’attesa per le prenotazioni sarebbe lunghissima, tanto che ci sarebbe il rischio che la nuova merce in arrivo potrebbe non bastare), gli imprenditori hanno annunciato che lanceranno una piattaforma online tramite la quale ordinare la merce EasyJoint. Anche in forma anonima, seppur non ci sia nulla di illegale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Una sterzata disperata, poi lo schianto contro l'albero: così è morta Celeste

Torna su
BresciaToday è in caricamento