menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Malore mentre passeggia, cade nella roggia e muore annegato

Il dramma nel pomeriggio di venerdì nelle campagne di Mairano. Il corpo senza vita di Pietro Rossi è stato trovato dalla moglie e dal figlio

Un malore fatale durante la sua abituale passeggiata quotidiana nelle campagne di Mairano, a pochi metri da casa, infine la caduta nelle acque della roggia Gattinardo che scorre accanto al sentiero. Per Pietro  Rossi non c'è stato più nulla da fare: inutili i disperati tentativi del figlio prima, dei sanitari del 118 poi, di rianimarlo.

A trovare il corpo senza vita, riverso nei pochi centimetri d'acqua della roggia, è stata proprio la moglie dell'80enne: non vendendolo rincasare è uscita a cercarlo insieme al figlio. La drammatica scoperta intorno alle 18: la donna ha notato il giubbotto del marito steso vicino alla riva e si è avvicinata vedendo il corpo dell'uomo nel corso d'acqua. 

Il figlio non ha perso tempo: è entrato in acqua e ha portato il corpo del padre sulla riva, poi ha praticato le manovre di rianimazione. Immediata anche la chiamata al 112: sul posto si sono precipitate diverse ambulanze e pure l'elisoccorso. I sanitari del 118 non hanno potuto far nulla: il cuore del pensionato aveva già smesso di battere. Sul posto anche i Carabinieri che avrebbero pochi dubbi sulla causa della morte: l'anziano sarebbe stato vittima di un malore

Una tragedia che ha scosso l'intera comunità di Mairano, dove Pietro, per tutti Pierino, era molto conosciuto.  Lascia la moglie Luciana, i figli Armando e Tommaso e gli adorati nipotini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento