rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca Palazzolo sull'Oglio

Avvistato il ragazzo bresciano scomparso nel nulla da un mese

Nessuna traccia di Marco Turrini, da più di un mese: ma sarebbe stato avvistato a Verona da alcuni senzatetto. I dettagli

“Stanotte siamo usciti con i genitori di Marco che da più di un mese lo stanno cercando. Più persone, tra le senza dimora, confermano d'averlo incontrato a Verona anche recentemente. Se lo vedete, è un ragazzo molto alto, parla con l'accento bresciano: avvicinatelo, parlateci assieme e chiamateci subito”.

E' questo l'appello pubblicato dalla Ronda della Carità di Verona e che riaccende la speranza sul ritrovamento di Marco Turrini, il ragazzo di 28 anni di Palazzolo sull'Oglio che risulta scomparso dai primi di marzo.

Si è allontanato da casa il 7 marzo scorso

Come riferito dagli stessi genitori, Marco si sarebbe allontanato di casa senza telefono e senza documenti. Del suo caso se ne sta occupando anche la trasmissione “Chi l'ha visto”. Il 28enne ha fatto perdere le sue tracce il 7 marzo, a quanto pare insieme a due amici con i quali condivide una stanza. Indossava un giubbotto scuro a strisce orizzontali verdi e azzurre, una felpa bianca, un paio di jeans e scarpe grige.

I suoi segni particolari: un pesce tatuato sulla coscia, la lettera A e una poesia tatuate sul costato. Le sue ricerche sono virate negli ultimi giorni verso Verona, perché proprio nel capoluogo scaligero – al di là degli avvistamenti dei senzatetto – sarebbe stato fermato dalla Polizia Locale nei pressi di una baracca improvvisata in zona Giarol Grande. Del ragazzo si sono poi nuovamente perse le tracce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvistato il ragazzo bresciano scomparso nel nulla da un mese

BresciaToday è in caricamento