menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragazzo scomparso nel nulla, adesso spuntano anche i medium

Non ha portato da nessuna parte la pista che ha indirizzato le ricerche di Marco Boni nella zona di Concei, in Val di Ledro. A riaccendere le speranze è stata la segnalazione di una donna, che ha detto di aver avvistato in paese il 16enne di Tione scomparso ormai da 10 giorni.

La zona è stata battuta a tappeto dai Vigili del Fuoco e dalle unità cinofile con i cani molecolari, ma non è stata trovata nessuna traccia dello studente del liceo classico "Andrea Maffei" di Riva del Garda.

Come da prassi, nei giorni scorsi il Soccorso Alpino ha dichiarato concluse le ricerche; ciò non significa che, localmente, le operazioni non possano proseguire, in seguito a testimonianze ritenute attendibili. Com'è stato il caso di Concei: segnalazione credibile, ma purtroppo inconcludente.

Intanto il clamore mediatico della vicenda inizia ad aver risonanza anche a livello nazionale e, immancabilmente, si sono fatti avanti i primi medium, uno dei quali si è messo persino in contatto con la Questura, dicendo di poter contribuire al ritrovamento del giovane grazie alle sue “visioni”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento