rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Torbole Casaglia

Colpito da un malore improvviso, muore 10 giorni dopo la sua mamma

Aveva solo 40 anni.

Un dramma che lascia senza fiato la comunità di Torbole Casaglia. Un dolore indicibile per una famiglia del paese che in nemmeno due settimane ha dovuto affrontare due gravi lutti. A 10 giorni dalla morte di Elena Bonora si è spento anche il figlio, di soli 40 anni, Marco Antonio Moreschi. Stroncato da un malore improvviso la sera di Pasquetta, per lui non c'è stato più nulla da fare: è spirato nella notte tra lunedì e martedì, gettando nella disperazione il papà Lorenzo e il fratello Lury.

Marco era molto conosciuto in paese, e non solo, per la sua grande passione per il basket: prima giocatore, poi allenatore, dirigente e arbitro, aveva trasmesso l’amore per la pallacanestro a decine di ragazzi che lo ricordano con affetto e ora ne piangono la scomparsa.

Il cordoglio del mondo del basket

"Con la tua passione per la pallacanestro, la tua gentilezza e la tua sensibilità sei entrato nella vita di tante gente ed era impossibile non volerti bene. I tanti ricordi che ci legano non svaniranno mai. Eri un ragazzo dolcissimo, educato e molto rispettoso: grazie per tutto il tempo dedicato ai nostri figli", si legge tra centinaia di messaggi apparsi sui social. E, ancora: "solo 10 giorni fa hai accompagnato la tua mamma nel suo ultimo viaggio. Un dolore troppo grande per te: ora camminate assieme tra le nuvole".

Profondamente scossa l’Asd Trenzano Basket con cui il 40enne collaborava da sempre e di cui era anche dirigente: "Negli anni insieme a Marco abbiamo passato tanto tempo in palestra e sui campi da gioco - scrive la società sui social - sempre con l’intento e la volontà di far crescere e divertire i giovani delle nostre squadre. Ci mancherà". 

Un minuto di silenzio per ricordarlo

Centinaia di persone sono attese per il funerale: sarà celebrato alle 15 di domani, venerdì 14 aprile, nella chiesa parrocchiale di Casaglia. In memoria di Marco Antonio Moreschi prima del fischio di inizio delle partite di basket del weekend verrà osservato un minuto di silenzio, come disposto dal comitato sportivo provinciale (Csi) di Brescia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpito da un malore improvviso, muore 10 giorni dopo la sua mamma

BresciaToday è in caricamento