menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppe Ghirardini

Giuseppe Ghirardini

Imprenditore ucciso: l’operaio stordito con la droga dello stupro?

Fonderie Bozzoli, non è ancora finita: una nuova ipotesi sulla morte di Giuseppe Ghirardini. L'operaio potrebbe essere stato prima stordito con il Ghb, la droga dello stupro, e poi avvelenato

L’inchiesta in ogni caso parla di “istigazione al suicidio”. Ma sulla vicenda Bozzoli i misteri insoluti sono ancora tanti. Dal corpo di Mario Bozzoli, probabilmente carbonizzato nei forni ma senza mai essere stato trovato, alla fine appunto dell’operaio Ghirardini, che la notte della scomparsa di Bozzoli – l’8 ottobre di un anno fa – probabilmente era in fabbrica.

In casa gli inquirenti gli hanno trovato più di 4000 euro in contanti: i soldi degli straordinari pagati in nero, e con cui Ghirardini avrebbe voluto pagare il viaggio in Italia dell’ex moglie e del figlio previsto per Natale. Ma Natale non è mai arrivato: e intanto cala il silenzio anche sulle Fonderie di Marcheno: meno di un mese fa sono stati licenziati tutti gli operai.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ghedi: morto l'imprenditore agricolo Giovanni Chiappini, ucciso da un infarto

  • Incidenti stradali

    Auto 'vola' in un campo e si ribalta in un fossato: paura per una donna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento