rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca Marcheno

Ucciso dalla malattia il giorno di Natale: Andrea era il papà di due giovani figli

Lascia la compagna e due giovani figli

"Una persona speciale, sempre sorridente e allegra; ed un amico sincero", così Andrea Zubani viene ricordato, all’unisono, da amici e parenti. La sua prematura scomparsa - aveva solo 48 anni - ha gettato nello sconforto un'intera comunità.

Si è spento il giorno di Natale, stroncato da una malattia incurabile. Un brutto male che gli era stato diagnosticato poco più di un anno fa e contro il quale ha combattuto con coraggio, sottoponendosi anche a delicati interventi chirurgici. Un nemico subdolo che, purtroppo, non è riuscito a sconfiggere.

Separato e padre di due giovani figli, era originario di Marcheno, ma viveva a Gardone Val Trompia con l’attuale compagna. La drammatica notizia della sua morte ha profondamente addolorato la comunità che, in queste ore, si è stretta attorno ai figli, alla madre, alle sorelle, al fratello e alla compagna del 48enne, che ha affidato al web un ultimo struggente messaggio d’amore: "Andrea, sarai sempre accanto a me, non importa quanto grande è la distanza che ci separa. Sentirò sempre vicino il tuo ricordo e non dimenticherò mai quanto è stato grande l’amore che ci ha uniti".

"Siamo increduli: salutiamo un amico, un fratello. Ogni ricordo di te per noi sarà prezioso, da custodire per sempre", scrivono gli amici. E, ancora: “Il tuo sorriso resterà nei nostri ricordi. Proteggi da lassù chi ti ha amato". La salma riposa alla casa funeraria l’AltraRiva di Gardone Val Trompia. I funerali verranno celebrati alle 15 di oggi (mercoledì 28 dicembre) nella chiesa parrocchiale di Marcheno. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso dalla malattia il giorno di Natale: Andrea era il papà di due giovani figli

BresciaToday è in caricamento