Coronavirus: impressionante la mappa del contagio in Lombardia

Durante la conferenza stampa quotidiana, il Pirellone ha mostrato la mappa con l'evoluzione del contagio

La mappa della regione con l'evoluzione del contagio

Da sabato 22 febbraio a giovedì 5 marzo, da poche macchioline verdi, a centinaia di pallini rossi. Fa davvero impressione vedere in un'unica immagine le quattro mappe con l'evoluzione del contagio in Lombardia in soli 12 giorni. Se il colore verde evidenzia i Comuni con almeno un contagio, i pallini rossi rappresentano i ceppi con il più alto numero di casi. Nella nostra provincia il triste primato spetta ad Orzinuovi: alla data del 6 marzo i contagi erano 36, con addirittura 7 decessi. A livello nazionale, i casi della Lombardia sono più del doppio di quelli dell'Emilia Romagna, cinque volte quelli del Veneto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

  • Una frenata e poi lo schianto: padre di famiglia muore sul colpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento