Non trova lavoro: ragazzo fa colazione con la fidanzata e poi si impicca

Tragedia nel Mantovano: a togliersi la vita un ragazzo di soli 22 anni. Da tempo non riusciva a trovare lavoro: sabato mattina ha fatto colazione con la fidanzata, e poi si è impiccato a una ringhiera

Si è tolto la vita impiccandosi con una corda alla ringhiera della scala in ferro del condominio di casa. Così è morto, a soli 22 anni: morto per asfissia. Soffocato, nel tragico epilogo di una storia colma di disperazione, nel Mantovano. Tutto è successo sabato mattina: a trovarlo con la corda ancora al collo, la sua giovane fidanzata.

I due stavano insieme da tempo: la ragazza avrebbe raccontato ai militari, che stanno seguendo il caso, di come il fidanzato fosse molto demoralizzato, soprattutto nelle ultime settimane, perché non era ancora riuscito a trovare lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A lei raccontava delle decine di colloqui, nel corso dei mesi e dell'anno, senza che mai arrivassero a un buon fine. Pare che la frase topica del rinvio a data da destinarsi, e quindi forse mai, fosse diventata la sua ossessione: “Grazie, le faremo sapere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

Torna su
BresciaToday è in caricamento