Cronaca

Vuole farla finita e cammina lungo i binari: salvato in extremis dagli agenti

Diversi testimoni hanno avvistato un bresciano mentre camminava pericolosamente vicino ai binari prima dell'arrivo del treno

Tratto in salvo appena prima dell'arrivo del treno. Un bresciano di 30 anni che sta vivendo un periodo difficile della propria vita è stato salvato da alcuni agenti della Polizia di Mantova chiamati sul posto da diversi cittadini, testimoni oculari del rischio che si stava correndo. 

Il fatto è accaduto nella mattina di Natale nel quartiere Belfiore di Mantova. A lanciare l'allarme, appunto, alcuni testimoni che hanno visto il 30enne camminare lungo i binari in un tratto di ferrovia difficilmente raggiungibile. Non appena sono giunte sul posto due volanti, gli agenti hanno tentato di allontanare l'uomo urlando di scansarsi, ma tutto è stato inutile. 

Solo una volta che i poliziotti sono riusciti ad avvicinarlo, dopo essersi calati nella scarpata, e dopo un lungo colloquio, il 30enne che sta vivendo un momento di difficoltà ha desistito dai suoi intenti e si è lasciato portare in salvo dagli agenti poco prima dell'arrivo del treno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vuole farla finita e cammina lungo i binari: salvato in extremis dagli agenti

BresciaToday è in caricamento