menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mantova

Mantova

Mantova: Costantin Timofte, 23 anni, annega nel Lago di Mezzo

Appena arrivato dalla Romania, alloggiava a casa di uno zio che abita a Seriate. E' morto nel tentativo di recuperare una canna da pesca

Un ragazzo di 23 anni di nazionalità romena è morto annegato domenica mattina dopo essere caduto nelle acque del Lago di Mezzo a Mantova.

Il giovane aveva preso all'amo con la canna un grosso pesce che gliela aveva trascinata in acqua. Per recuperarla è entrato in acqua scomparendo poco dopo.

Inutile il tentativo dello zio di trattenerlo per i capelli, la presa gli è sfuggita e il ragazzo è stato inghiottito dal lago. Il corpo non e' ancora stato recuperato e i vigili del fuoco sono al lavoro per scandagliare il lago. Il giovane si chiamava Costantin Timofte.


Era appena arrivato dalla Romania a casa di uno zio che abita a Seriate in provincia di Bergamo. Questa mattina l'intera famiglia aveva raggiunto Mantova per trascorrere una giornata in riva al lago.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: il Comune bresciano che ha contagi da zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento