Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Mantova: Costantin Timofte, 23 anni, annega nel Lago di Mezzo

Appena arrivato dalla Romania, alloggiava a casa di uno zio che abita a Seriate. E' morto nel tentativo di recuperare una canna da pesca

Un ragazzo di 23 anni di nazionalità romena è morto annegato domenica mattina dopo essere caduto nelle acque del Lago di Mezzo a Mantova.

Il giovane aveva preso all'amo con la canna un grosso pesce che gliela aveva trascinata in acqua. Per recuperarla è entrato in acqua scomparendo poco dopo.

Inutile il tentativo dello zio di trattenerlo per i capelli, la presa gli è sfuggita e il ragazzo è stato inghiottito dal lago. Il corpo non e' ancora stato recuperato e i vigili del fuoco sono al lavoro per scandagliare il lago. Il giovane si chiamava Costantin Timofte.


Era appena arrivato dalla Romania a casa di uno zio che abita a Seriate in provincia di Bergamo. Questa mattina l'intera famiglia aveva raggiunto Mantova per trascorrere una giornata in riva al lago.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mantova: Costantin Timofte, 23 anni, annega nel Lago di Mezzo

BresciaToday è in caricamento