rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Precipita in montagna per oltre 100 metri, imprenditore trovato morto

Mansueto Misseroni era uscito di casa da solo, ha deviato dal sentiero per percorrere un tratto lungo i camminamenti della Prima Guerra mondiale, precipitando per oltre 100 metri

Si sono concluse nel più tragico dei modi le ricerche di un uomo di 70 anni, disperso nei boschi tra Malga Valbiolo e Cima Casaiole, nella zona del passo del Tonale. Mansueto Misseroni, titolare di un'azienda a Mezzadura (Tn), era uscito di casa nel mattino di domenica 25 agosto per un'escursione. Non vedendolo ritornare la sera, la moglie aveva lanciato l'allarme.

Le ricerche, che hanno visto all'opera Vigili del Fuoco di tutta la valle, Soccorso Alpino, Scuola provinciale Cani da Ricerca ed elisoccorso, si sono protratte per tutta la notte finché - attorno alle 10 del mattino di lunedì 26 agosto - il corpo senza vita del pensionato è stato trovato a quota 2.500 metri di quota.

Secondo le prime ricostruzioni, l'escursionista avrebbe percorso un sentiero lungo le trincee della Grande Guerra, precipitando per un centinaio di metri dopo aver perso l'equilibrio. Fatale l'impatto con le rocce sottostanti. L'auto era stata trovata al parcheggio del passo Tonale: i soccorritori hanno quindi passato al setaccio i principali sentieri della zona, fino al tragico ritrovamento. 

Fonte: Trentotoday.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita in montagna per oltre 100 metri, imprenditore trovato morto

BresciaToday è in caricamento