Cronaca Manerbio

Giovani vandali scatenati: auto parcheggiate in piazza prese a sprangate

L'Amministrazione comunale: "Fermato uno dei sospetti"

Foto d'archivio

Vandali scatenati a Manerbio: in piazza Italia e in via Diaz ignoti hanno preso d'assalto gli arredi urbani e alcune auto parcheggiate a lato della carreggiata.

Il fatto è accaduto nella notte tra venerdì e sabato, verso le 3. Stando alle prime frammentarie testimonianze, i vandali sarebbero tre ragazzi (uno dei quali sarebbe già stato fermato). Ad avere la peggio è stata un'auto: a sprangate gli hanno rotto parabrezza, finestrini e parte della carrozzeria; il tutto, al momento, pare senza un apparante motivo. Sprangate anche ad altri veicoli, ai lampioni e alle fioriere.

Questo il comunicato dell'Amministrazione comunale: "Nella notte tra venerdì 27 e sabato 28 agosto, alcuni ragazzi si sono resi protagonisti di atti di vandalismo che hanno colpito Piazza Italia, distruggendo alcuni arredi e danneggiando le auto posteggiate. Ringraziamo le Forze dell'ordine che con il loro intervento hanno posto fine all'episodio e hanno fermato uno dei sospetti. Il Comune di Manerbio si è attivato per ripristinare il decoro della piazza e non mancherà di perseguire ogni via utile per tutelarsi e rivelarsi nei confronti dei vandali, collaborando per fornire ogni elemento utile a superare questa vicenda".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani vandali scatenati: auto parcheggiate in piazza prese a sprangate

BresciaToday è in caricamento