Cronaca Manerbio

Scomparso 40enne, ritrovata l'auto con dentro il telefono: sono ore d'angoscia

Non si hanno più sue notizie da domenica scorsa, all'interno dell'auto è stato trovato un cellulare spento

Sono partite ieri, martedì 3 agosto, le ricerche di un quarantenne originario di Cremona e residente a Pontevico. Domenica scorsa, l'uomo si sarebbe allontanato dalla comunità di Bessimo, dove era ospite, senza più dare sue notizie. L’allarme è stato lanciato da amici e parenti.

La prefettura di Brescia ha avviato un piano di ricerca: ieri è stata ritrovata la vettura dell’uomo presso la cascina Fedrizze di Manerbio. All’interno dell’abitacolo è stato trovato il cellulare spento.

Per le ricerche sono intervenuti i militari della stazione di Manerbio, insieme alla Protezione civile di Pontevico. In campo anche i Vigili del fuoco di Brescia e Verolanuova, con il supporto di un elicottero giunto da Varese e dei cinofili di Milano e Bergamo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparso 40enne, ritrovata l'auto con dentro il telefono: sono ore d'angoscia

BresciaToday è in caricamento